Regolamento Gioco Calcio Biliardo

 

Il Calcio Biliardo è la rivisitazione della Carambola o Pool anglo-americana, solo che al posto della stecca, si usano i piedi. Trovate un punto di inizio indicato da un disco bianco di 10cm in una metà del rettangolo di gioco con le sponde, in cui posizionerete la palla bianca. Dalla parte opposta è tracciato un cerchio bianco dove con il triangolo, sistemerete i 15 palloni.
Negli angoli e nel centro delle sponde troverete le porte ( le vecchie buche del biliardo se preferite), e le relative linee bianche tracciate chiamate aree di rigore .
La gara è giocata da due squadre che vanno da un minimo di 1 persona per squadra, ad un massimo di due giocatori, quindi 4 per ogni gara massimo. Scopo del gioco è mettere tutte le palle in buca dichiarando palla e buca, scegliendo se procedere in senso numerico o per colore ( piene o rigate). Solo dopo il primo tiro la squadra deve decidere quali palloni scegliere da imbucare (palle piene o palle rigate) Il gioco continua calciando i palloni scelti. Qualora si giocasse in due per squadra, si continua a calciare alternandosi con il compagno (un tiro per volta) solo se si è imbucato il pallone , altrimenti il gioco passa all’avversario.
La squadra che, una volta imbucate tutte le palle del suo gioco, imbuca per ultima la palla numero 8 ( quella nera) vince la gara.
In caso non si sia completato il gioco e la palla nera entri per sbaglio in una buca, la squadra che l’ha fatta entrare per sbaglio, perde la gara.
Una palla imbucata risulta segnata quando il pallone ha interamente superato la linea bianca segnata sul campo all’ingresso della buca, sempre che non sia stato lanciato, portato o colpito intenzionalmente, con qualsiasi parte del corpo da un giocatore della squadra avversaria.

I palloni dovranno essere imbucati in base alla scelta fatta (palle piene o palle mezze) in sequenza libera

Si può giocare diretto, di sponda o al volo.
Si possono imbucare più palle.
Se si imbuca una palla avversaria rimarrà imbucata e si perderà il turno.
L’ultima palla dovrà essere la palla nera n° 8, che dovrà essere imbucata nella parte opposta dove è stata imbucata la penultima palla.
La squadra che imbuca la palla NERA risulta vincente.

 

La procedura per il calcio d’inizio è la seguente:

a) tutti i giocatori devono essere fuori del campo da gioco
b) il giocatore o la squadra che ha vinto il sorteggio batterà il calcio d’inizio ed è l’unico che può stare all’interno del campo di gioco mentre gli avversari e il compagno di squadra devono posizionarsi ad una distanza dal pallone di almeno 2 mt.
c) il pallone deve essere fermo nel punto indicato del rettangolo di gioco;
d) il giocatore che batte il calcio d’inizio si deve alternare con il compagno e alternandosi nuovamente ad ogni palla imbucata.
g) può rimanere all’interno del campo un giocatore solo
h) il pallone non può mai essere toccato o spostato con qualsiasi parte del corpo al di fuori dei piedi.
Se il Giocatore che ha calciato la palla d’inizio gioca una seconda volta la palla battente bianca prima che questa sia stata toccata o giocata da un altro giocatore dovrà consegnarla agli avversari che la posizioneranno a mano nuovamente nel punto indicato sul campo Punto D’Inizio perdendo così il turno .
Per qualsiasi altra infrazione commessa nel battere il calcio d’inizio, il gioco passa all’avversario.
Dopo un’interruzione temporanea di gioco provocata da una causa non prevista dalle Regole del Gioco la gara deve essere ripresa posizionando la palla battente bianca nel punto d’Inizio seguendo il giusto turno.

 

Vale come fallo:

1) Imbucare la palla battente bianca
2) Fare uscire una qualsiasi palla fuori dal campo
3) Non colpire nessuna palla con la palla battente Bianca
4) Spostare una qualsiasi palla con qualsiasi parte del corpo
5) Non aver chiamato la palla o le palle da imbucare.
6) Aver imbucato un pallone dell’avversario.
In questi casi l’avversario prenderà il gioco, palla battente in mano ponendola nel punto d’inizio indicato sul campo

All’interno del campo possono rimanere due soli giocatore per volta

 

Divieti, regole di utilizzo e raccomandazioni:

All’ interno dell’area di gioco del Calcio Biliardo è assolutamente VIETATO FUMARE, è inoltre vietato CAMMINARE, SALIRE O SEDERSI SULLE SPONDE

Sono consentite soltanto scarpe da ginnastica, scarpe in tela, scarpe morbide con suola di gomma o materiale similare.
L’uso delle scarpe è obbligatorio.
Il giocatore non può indossare alcun oggetto che sia pericoloso per se stesso o per un altro calciatore, compresi i gioielli di qualsiasi tipo.
I bambini con età inferiore agli 8 anni non sono ammessi
Non sono ammessi i minori se non accompagnati da un maggiorenne Il minore, durante tutto il periodo di permanenza rimarrà sotto l’esclusiva custodia del genitore/accompagnatore (comunque maggiorenne), con tutti gli obblighi di vigilanza ed attenzione connessi e le responsabilità relative ad eventuali infortuni subiti dal minore o dallo stesso provocati ad altri minori e/o a terzi e cose.
La Oasis Torino di Tabarini A. & c.sas si esonera da qualsivoglia responsabilità civile e penale per sinistri in cui potrebbe incorrere ciascun giocatore sia come responsabile, sia come danneggiato.

La Direzione si riserva il diritto di interrompere, sospendere o decretare la fine del gioco a causa di qualsiasi infrazione delle regolamento , delle regole di gioco o di qualsiasi tipo di interferenza esterna,
di vietare che entrino nel rettangolo di gioco persone non autorizzate;
di interrompere o vietare il gioco se ritiene che un giocatore non ha l’abbigliamento adatto

Verrà quindi subito allontanato dall’area del gioco:

chi si rende colpevole di comportamento antisportivo
chi disturba l’avversario
chi manifesta dissenso con parole e gesti;
chi trasgredisce ripetutamente le Regole del Gioco;
chi non rispetta la distanza prescritta quando il gioco viene ripreso,
chi entra nel rettangolo di gioco senza averne diritto
chi infrange la procedura del turno di gioco. chi si rende colpevole di condotta,
chi priva un giocatore di imbucare una palla, toccando il pallone con le mani o con altra parte del corpo.
chi usa un linguaggio offensivo, ingiurioso o minaccioso

Per motivi d’igiene e pulizia è assolutamente vietato accedere all’area giochi con bibite e cibo che potranno essere consumati solo nella zona adiacente al chiosco
La Direzione non custodisce i beni personali, pertanto non risponde in caso di smarrimento, furto, danneggiamento o deterioramento di oggetti portati all’interno
Eventuali cartelli informativi affissi in bacheca o nei locali dell’Oasis Minigolf, costituiscono parte integrante del presente regolamento.
La Direzione non risponde in caso di interruzione del servizio dovuto a cause non dipendenti della propria volontà (eventi naturali o altro). Pertanto, nessun rimborso né risarcimento verrà riconosciuto.
L’accesso all’area Calcio Biliardo presuppone l’accettazione del regolamento in ogni sua parte che può essere modificato dalla Direzione mediante avvisi affissi nei locali del Parco Giochi.

Share This